Image Image Image 01 Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

 

Scroll to Top

To Top

Progetti

Menzione d’onore XXIII Compasso d’Oro

Il motore HPI progettato per LafertGroup vince la Menzione d’Onore Compasso d’Oro ADI e viene inserito nella Collezione Storica del Premio Compasso d’Oro ADI. Questo importante premio riconosce l’approccio radicalmente innovativo in un settore storicamente conservativo, valorizzando l’intesa sinergica produttore-progettista attuata da Lafert con Miquadra. Nel corso del 2014 lo stesso Motore sincrono a magneti permanenti HP ha ricevuto da Frost & Sullivan il premio New Product Innovation Leadership Award 2013.

Istituito nel 1954, il Premio Compasso d’Oro ADI è il più antico ma soprattutto il più autorevole premio mondiale di design. Il premio Compasso d’Oro viene assegnato sulla base di una preselezione effettuata dall’Osservatorio permanente del Design dell’ADI, costituito da una una commissione di esperti, designer, critici, storici, giornalisti specializzati, soci dell’ADI o esterni a essa, impegnati tutti con continuità nel raccogliere, anno dopo anno, informazioni e nel valutare e selezionare i migliori prodotti i quali vengono poi pubblicati negli annuari ADI Design Index.

I progetti premiati in oltre cinquant’anni di vita del premio, insieme ai selezionati con la Menzione d’Onore, sono raccolti e custoditi nella Collezione Storica del Premio Compasso d’Oro ADI. La Collezione include oggetti d’arredo, accessori, macchinari e strumenti di precisione, veicoli e componenti industriali, materiali e prodotti di consumo. Con un’iniziativa che non ha precedenti nell’ambito del design internazionale il Ministero dei Beni Culturali – Soprintendenza Regionale per la Lombardia, con Decreto del 22 Aprile 2004, ha dichiarato “di eccezionale interesse artistico e storico” la Collezione Storica del Premio Compasso d’Oro ADI, inserendola conseguentemente nel patrimonio nazionale.